Alberto Carobbi

In attesa di: VILLORBA vs IMOLESE 

Carobbi: “Siamo la miglior difesa, ma non segniamo abbastanza.”

 

Imola, 31 ottobre 2019 – Secondo pareggio consecutivo per l’Imolese, che, a corto di titolari, affronta il Città d’Asti, in corsa per la pole del girone : “Le assenze – sentenzia ALBERTO CAROBBI – non devono essere un alibi, anche se, contro l’Asti (a sua volta con soli cinque titolari effettivi), è stata una partita molto tattica e non realistica. Loro mi hanno impressionato quanto il Milano: una squadra ‘seria’. A conti fatti, noi abbiamo avuto diverse occasioni per chiudere l’incontro, sprecandole. A parte l’errore sul secondo goal, abbiamo avuto una fase difensiva ottima, concedendo pochissimo: siamo la miglior difesa, ma non segniamo abbastanza. E sbagliare troppo in attacco non fa vincere. Se avessimo finalizzato il 20% in più di quanto abbiamo costruito, ora avremmo molti più punti.” Sabato i rossoblu, ancora privi di Foglia ed Ortiz, torneranno in Veneto, per affrontare l’attuale testa di serie: “Il Villorba – prosegue il mister – ha il gruppo più consolidato (Mazzon incluso, ripreso quest’anno) della categoria: un grande vantaggio in un campionato così equilibrato. I risultati dicono che si possono perdere o fare punti in ogni campo: è presto per definire delle gerarchie, in quanto tutte le squadre si stanno assestando, noi compresi. Ai miei ragazzi suggerisco solo di stare tranquilli, cosa che, davanti alla porta, può davvero fare la differenza.”

Prossimo turno – campionato (Villorba, 02/11 ore 16.00): FUTSAL VILLORBA – IMOLESE CALCIO 1919

Stefania Avoni
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919

Leave a comment