181AB2D4-3076-4FD5-B145-C5EAB18EE332

DERBY A TINTE ROSSOBLU

Prova di gruppo superata: Imolese vince a panchina corta.

 

Reggio Emilia, 16 novembre 2019 – La partita ‘logisticamente’ più complicata da gestire si trasforma in un trionfo del gruppo rossoblu. Le pesanti assenze fra i titolari vengono compensate dalle ottime prestazioni dei compagni, magistralmente diretti in campo dai decani Foglia e Pica Pau. In particolare quest’ultimo regge la difesa rossoblu del primo tempo, in cui Liberti, invece, spicca per la propulsione offensiva. La partenza turbo dell’Imolese determina il prosieguo della gara: nei primi due minuti Foglia e Pica Pau allungano, con un effetto sorpresa per i locali. L’Olimpia Regium affianca il proprio portiere, per evitare la terza rete: la fase offensiva, pericolosa a tratti, viene vanificata dalla difesa rossoblu. Al 17’ Butturini segna la terza rete: rimessa di Liberti (complice anche nella rete di Pica Pau), il compagno, al volo, calcia in porta. Nella ripresa sono i giovanissimi Ansaloni e Pieri ad emergere, insieme a Radesco e Paciaroni, certezza fra i pali. Quest’ultimo, poco impegnato nel primo tempo, recupera nel secondo: i rossoblu accusano i pochi cambi e l’Olimpia Regium va all’attacco. La rete per i locali arriva all’8, non prima che Foglia, al 5’, abbia segnato con un tiro da fermo nell’incrocio dei pali. Foglia annulla anche il tentativo di recupero dei locali: al 9’, su suggerimento di Pica Pau, mette sul secondo palo da distanza. L’Olimpia Regium parte col portiere di movimento, che manterrà fino alla fine. La pressione sulla difesa ospite ha come unica conseguenza l’autorete, al 12’, di Butturini, con palla che rimbalza sui suoi piedi davanti alla porta. Ansaloni e Pieri coronano la settimana del debutto in Nazionale Under 19 ben figurando in prima squadra: il primo, inoltre, segna al 14’. Pochi secondo dopo l’”imperatore” realizza la rete numero quattro, con un perfetto tiro dalla distanza. I locali insistono in fase offensiva, ma Paciaroni chiude definitivamente le serrande, concedendosi un attimo di gloria: a tre secondi dalla fine, con un calcio lungo dalla sua area, segna l’ultimo goal a porta vuota. L’Olimpia Regium esce sconfitta, demandando ad altre gare il riscatto dall’ultimo posto in classifica. L’Imolese, invece, trova nell’unione d’intenti il proprio plusvalore.
OLIMPIA REGIUM – IMOLESE CALCIO 1919 : 2 – 8
OLIMPIA REGIUM: Ben Saad K., Guandeline, Edinho, Daitoku, Halitjaha, Marzano, Been Saad A., Ferrari, Kaibhat, Aieta, Iori, Montanari. All. Tagliavini.
IMOLESE: Pieri, Vignoli, Fusca, Castagna, Foglia, Liberti, Pica Pau, Butturini, Ansaloni, Cadeddu, Radesco, Paciaroni. All. Carobbi.
ARBITRI: Ariasi di Pescara e Di Filippo di Teramo; cronometrista, Daví di Bologna.
RETI: p.t. 1’18” Foglia (I), 2’34” Pica Pau (I), 17’41” Butturini (I); s.t. 5’20”, 9’50” e 14’53” Foglia (I), 8’37” Aieta (O), 12’17” autogoal Butturini (O), 14’10” Ansaloni (I), 19’57” Paciaroni (I).
AMMONITI: Halitjaha, Ferrari, Pieri.
ESPULSI: –
Prossimo turno – campionato (Imola, 23/11ore 20.30): IMOLESE CALCIO 1919 – CITTA’ DI SESTU
Stefania Avoni
Ufficio Sampa Imolese Calcio 1919

Leave a comment