IMG-20200111-WA0020

ROSSOBLU CEDONO AL MILANO

Il testa a testa va ai milanesi: ribaltato il risultato dell’andata.
Gorgonzola, 11 gennaio 2020 – Il girone di ritorno si apre con una sconfitta per l’Imolese, che cede alla personalità del Milano. Il potenziale di gioco della squadra di Carobbi, che tiene alto l’agonismo in campo, non basta per contrastare i locali, la cui fame di vittoria, contenuta dagli avversari nella prima frazione, dilaga nella ripresa. Il clima della gara si fa da subito nervoso, con i milanesi che approcciano in modo molto fisico la gara: marcature a uomo soffocanti, con l’attacco rossoblu che stenta a chiudere le manovre in modo efficace. Il gioco è a tutto campo, con un sostanziale equilibrio nelle giocate. Al Milano basta una sola rete per aggiudicarsi la frazione: al 4’ i padroni di casa avanzano velocemente e Migliano Minazzoli, ricevuto l’allungo davanti alla porta, concretizza. Nella ripresa il testa a testa continua, ma è ancora il Milano a trasformare la volontà in atto. La fase offensiva dell’Imolese è sterile non di occasioni, bensí di risultati: il ricorso al portiere di movimento, al 13’, è la strategia ultima per tentare il recupero. L’arma, male impugnata, si rivolta contro il padrone: Renoldi prende palla e il suo tiro dalla distanza termina indisturbato nella porta vuota. Un minuto dopo il portiere rossoblu non fa in tempo a rientrare e la controffensiva locale si perfeziona nella rete di Migliano Minazzoli. La fioca speranza accesa dalla rete di Baroni al 16’ (assist in area per il giocatore, che segna in scivolata) si spegne dopo pochi secondi, quando Gabriel viene espulso. La superiorità numerica frutta ai locali il quarto goal: assist filtrante in area, Gargantini riceve e non sbaglia. Il Milano ottiene dal campo l’ennesimo placet al ruolo di capolista, superando una delle possibili antagoniste. L’Imolese perde punti preziosi nella corsa ai play-off: imminente l’impegno di Coppa Italia contro l’Asti, urgente il recupero del mordente, conditio sine qua non per la scalata alla classifica.
MILANO CALCIO A 5 – IMOLESE CALCIO 1919 : 4 – 1
MILANO: Volonteri, Santagati, Bonaccolta, Peverini M., Gargantini, Casagrande, Miramondi, Renoldi, Peverini L., Nochimura, Migliano Minazzoli, Ferri. All. Sau.
IMOLESE: Vittori, Vignoli, Fusca, Gabriel, Paganini, Castagna, Foglia, Liberti, Ansaloni, Radesco, Paciaroni, Baroni. All. Carobbi.
ARBITRI: Fior di Castelfranco Veneto e Fedrigo di Pordenone; cronometrista, Filippi di Bergamo.
RETI: p.t. 4’19” Migliano Minazzoli (M); s.t. 14’06” Renoldi (M), 15’26” Migliano Minazzoli (M), 16’09” Baroni (I), 17’19” Gargantini (M).
AMMONITI: Migliano Minazzoli, Renoldi, Peverini L., Ferri, Santagati, Castagna, Baroni, Vignoli, Foglia.
ESPULSI: Gabriel.
Prossimo turno – Coppa Italia (Imola, 15/01 ore 20.00): IMOLESE CALCIO 1919 – CITTA’ DI ASTI CALCIO A 5
Stefania Avoni
Ufficio Sampa Imolese Calcio 1919

Leave a comment