IMG-20200118-WA0017

GOLEADA IMOLESE

Risultato a doppia cifra: i rossoblu infiammano la Cavina.

 

Imola, 18 gennaio 2020 – Vittoria. Il suono di una parola che oggi riecheggia alla Cavina, scacciando i fantasmi di un 2020 partito in sordina. L’Imolese non si accontenta dei tre, preziosi, punti e, con una vera e propria goleada, offre una prova di indubbia forza. Il Leonardo paga le assenze, che accorciano pesantemente la panchina e che, probabilmente, impediscono agli ospiti di esprimere una reazione efficace. Il primo tempo si apre con le reti, tanto attese, dei due protagonisti dell’attacco rossoblu: Castagna e Foglia. Entrambi cercano a ripetizione di blindare il risultato, ma le intenzioni sfumano davanti ad Erbi. Il Leonardo si fa minaccioso a cavallo della frazione:  i padroni di casa si chiudono in difesa, impedendo ai sardi di arrivare a Vittori. Al 13’ Castagna lascia la palla a Baroni, che da posizione defilata è chirurgico nel chiudere in rete. Lo segue a ruota Butturini, che inaugura la sua tripletta, affermandosi subito come uno dei protagonisti della giornata. Il Leonardo tenta audacemente col portiere di movimento, strategia abbandonata dopo una sola azione e la rete ‘punitiva’ di Revert a porta vuota. L’ultimo sussulto della frazione e il primo della ripresa sono le reti di Foglia: la rete del 6’ è un colpo di tacco con cui l’’imperatore’ sorprende gli avversari. Il Leonardo apporta modifiche al quintetto nella seconda frazione, con esito non utile: l’Imolese sembra abbassare il ritmo, eppure il controllo della partita è saldo. Al 9’ Foglia serve Butturini, che stoppa di petto e, freddamente, concretizza. Adriano tiene una rete per sé, per poi farsi, ancora, assist-man per il giovane Victor, che non delude il compagno. Al 14’ è Paganini ad aggiungere il suo nome nella lista dei marcatori, prima che il Leonardo trovi la rete della bandiera, dopo alcuni assalti respinti dal vigile Vittori. Baroni chiude una partita, ai fatti, senza storia, fissando il risultato su un altisonante 12-1. Onore agli ospiti, che fino all’ultimo minuto si oppongono ai locali. L’Imolese conduce una gara esemplare, che rinfranca gli animi in vista di un lungo girone.

 

IMOLESE CALCIO 1919 – LEONARDO: 12 – 1
IMOLESE: Vittori, Pieri, Paganini, Castagna, Foglia, Liberti, Butturini, Ansaloni, Radesco, Revert, Paciaroni, Baroni. All. Carobbi.
LEONARDO: Lecca, Podda, Tidu, Siddi, Billai, Lintas, Panucci, Perdighe, Erbi, Jimenez. All. Petruso.
ARBITRI: Scarafia di Casale Monferrato e Pasquino di Nichelino; cronometrista, De Giorgi di Modena.
RETI: p.t. 3’41” Castagna (I), 6’12” e 19’18” Foglia (I), 13’56” Baroni (I), 15’26” Butturini (I), 16’13” Revert (I); s.t. 6’29” e 10’34” Foglia (I), 9’00” e 13’57” Butturini (I), 14’30” Paganini (I), 18’29” Billai (L), 19’36” Baroni (I).
AMMONITI: Billai, Panucci, Castagna.
ESPULSI: –

 

Prossimo turno – campionato (Massa, 25/01 ore 15.00): CITTA’ DI MASSA CALCIO A 5 – IMOLESE CALCIO 1919

 

Stefania Avoni
Ufficio Sampa Imolese Calcio 1919

Leave a comment